A Random Image

26 e 27 ottobre 2018 – “ANTIGONE?”, Casa Circondariale di Padova

ottobre 5, 2016 / Posted by in Iniziative

ANTIGONE?

creazione scenica nata nell’ ambito del laboratorio teatrale intorno alla figura di Antigone a cura di Rosanna Sfragara e Flavia Bussolotto che Tam Teatromusica ha realizzato presso la Casa Circondariale di Padova da novembre 2017 ad ottobre 2018, grazie al sostegno della Regione del Veneto – Direzione Regionale per i Servizi Sociali – Servizio Prevenzione delle Devianze e Tossicodipendenze.

Il progetto è iniziato con l’esperienza teatrale per circa cento detenuti (divisi in quattro piccoli gruppi) del Racconto-Laboratorio

- PAROLE E SASSI La storia di Antigone in un Racconto per le nuove generazioni produzione del Collettivo Progetto Antigone – direzione artistica Letizia Quintavalla; con Rosanna Sfragara.
Una storia Antigone: una storia antica vecchia di 2500 anni, che gli uomini continuano a narrare e rappresentare, attraverso i secoli, a partire dal mito e dalla tragedia scritta dal poeta greco Sofocle nel 440 a.C.. Vicenda di fratelli e sorelle, di patti mancati, conflitti e ingiustizie, di potere, leggi e disobbedienze; vicenda di rituali e ciechi indovini.
Un Racconto in cui tutto si compie come in un rito: una Narratrice, un testo accompagnato dall’uso di sassi-personaggio e una partitura gestuale fissa. Un rettangolo, segnato da una traccia rossa sul pavimento, che delimita lo spazio della scena.
Un Patto Prima del Racconto l’Attrice propone al suo Pubblico un Patto: se dopo averla vista e ascoltata gli spettatori riterranno importante questa storia, allora si impegneranno a raccontarla a loro volta, ognuno a suo modo.
Un Dopo Una sorta di “seconda navigazione poetica” dove le parti s’invertono: ora è il pubblico ad agire, a parlare, ora sono gli spettatori, prima egregi uditori, ad usare i sassi per raccontare come e in che parte di loro si è rifugiato il tragico di questa grande storia.
Un Collettivo: venti donne di teatro che, in autonomia, ognuna nella propria regione, raccontano l’Antigone, solo con un piccolo patrimonio di sassi; un progetto d’arte e di impegno civile nato perché in molti possano conoscere, amare e raccontare a loro volta questa storia.

E’ proseguito poi con:

- IL LABORATORIO condotto da Rosanna Sfragara in collaborazione con Flavia Bussolotto
Un percorso lungo in cui un gruppo più piccolo di detenuti ha scelto di continuare a lavorare sulla storia di Antigone e sui linguaggi di Parole e sassi; lasciar emergere le emozioni, le memorie personali, cercare forme per condividerle, dando loro voce e corpo; un’occasione per conoscere e sperimentare i principi essenziali e alcuni linguaggi dell’arte del Teatro; un modo per mantenere il Patto di Ri-racconto fatto con l’Attrice, non solo individualmente ma insieme ad altri.
Il laboratorio si è nutrito di due incontri importanti attorno alla figura di Antigone: quello con la filosofa Olivia Guaraldo, docente di Filosofia Politica all’Università di Verona e quello con l’artista- attrice, regista autrice – Ilaria Drago e con la sua compagnia.

- ANTIGONE? una creazione scenica di Achille P.; Benedetto A.; Dorin P.; Ferdinando C.; Lawrence N.; Nike M.; Rabia S.; Yassine B. a cura di Rosanna Sfragara e Flavia Bussolotto, con la collaborazione tecnica di Alessandro Martinello.

Un tentativo umile e coraggioso di portare in scena frammenti di un denso, difficile vivido percorso umano e teatrale; un esperimento, per provare a raccontare a modo proprio, pezzetti di questa “ storia infinita” e mostrare le risonanze che ha convocato; il desiderio di creare uno spazio in cui gli attori, le artiste che li hanno guidati e gli spettatori si facciano piccola comunità provvisoria che pone alla storia di Antigone una nuova domanda.

E’ NECESSARIO COMUNICARCI LA  PRESENZA ENTRO E NON OLTRE LUNEDÌ 8 OTTOBRE 2018.

I POSTI SONO LIMITATI

Per confermare l’adesione scrivere una mail a paola@tamteatromusica.it in cui si allega la parte interna del documento d’identità.

Per chi potrà essere presente: l’incontro è alle 9:15 all’ingresso della Casa Circondariale, in via Due Palazzi 25.

L’entrata è prevista in gruppo per cui vi chiediamo gentilmente la puntualità.

Consigliamo di lasciare gli effetti personali nel bagagliaio dell’auto.
E’ necessario però avere con sé un documento d’identità valido.

L’uscita è prevista entro le ore 12:30 al massimo.

 

CONTATTI

Tam Teatromusica

-www.tamtetromusica.it-
tel 049 654669 – fax 049 609475
info@tamteatromusica.it

Facebook: Tam Teatromusica